Filò

INCONTRO COL FILOSOFO - online

Incontro col Filosofo, alla terza edizione dopo quelle del 2020 e del 2021, è un ciclo di conferenze aperte al pubblico, condotte da alcuni dei filosofi più interessanti nel panorama italiano ed europeo. L’idea alla base del progetto è quella di costruire un ponte tra università e cittadinanza in grado di rendere noto ad un pubblico ampio le questioni che nel presente indaga la ricerca accademica, in particolare, ma non esclusivamente, nel campo della filosofia. 
I temi, al centro degli interessi di ricerca degli ospiti, vengono scelti sulla base sia della loro universalità sia della loro capacità di descrivere e interpretare la realtà, in particolare quella attuale, verso cui è sempre più difficile costruire uno sguardo critico e consapevole.

Il lunedì sera 21.00 – 22.30
Gratuito

I NOMI E LE COSE – 14 Febbraio 2022

Prof. Felice Cimatti (Università della Calabria)

Qual è l’oggetto nel mondo che corrisponde al nome ‘virus’? Come facciamo a sapere che c’è qualcosa come un virus senza avere una parola che ce lo indichi? In effetti, possiamo sostenere che i virus esistevano come entità distinte prima che avessimo le parole e le teorie con cui provare a capire che cosa sono? O non è forse il nome che individua qualcosa e la trasforma in un’entità nominabile?

I FILOSOFI E LA PANDEMIA – 14 MARZO 2022

Prof. Sergio Givone (Università di Firenze)

Di fronte alla pandemia alcuni filosofi hanno evocato vecchi fantasmi, come quello dello stato di eccezione e delle macchinazioni di un potere autoritario e totalitario. Ma forse è più urgente guardare avanti e chiedersi se la situazione, per molti aspetti inedita, non richieda una rinnovata etica della responsabilità e della cura reciproca.

QUESTIONI ETICHE IN RELAZIONE AI TRAPIANTI D’ORGANO – 11 Aprile 2022

Prof. Roberto Brigati (Università di Bologna)

Nel 2020 in Italia sono stati prelevati organi da 1379 donatori, si è registrato un 30,2% di opposizioni al prelievo e la mortalità in lista d’attesa ha raggiunto il 7,5%. Questi numeri parlano di una realtà che coinvolge questioni cliniche, morali, psicologiche e giuridiche scarsamente note.
In questo incontro discuteremo i principali problemi riguardanti la definizione di morte, le resistenze al trapianto e l’opportunità di interventi legislativi.

L’ILLUSIONE DEL SÉ. Continuità e discontinuità del soggetto tra modelli cognitivi ed esplorazioni narrative – 9 Maggio 2022

Prof. Marco Bernini (Durham University)

Che cosa tiene unita la nostra soggettività nel tempo? Quali processi sono responsabili dell’illusione che il nostro sé rimanga lo stesso attraverso intervalli di ore o anni fatti di mutazioni, vuoti di coscienza, dislocazioni nel corpo, evoluzioni del pensiero?
L’incontro analizzerà questi processi unendo scienze cognitive e teoria della narrazione, ed assegnando alla letteratura un ruolo potenzialmente centrale nell’esplorazione scientifica della nostra soggettività.